Crea sito

pallina natalizia seguito da schema completo

qui di seguito allego schema completo pallina natalizia non realizzato da me ma da knittiamo con martina

Questa pallina con anima in polistirolo e stata completamente ricoperta con maglie basse.

ho potuto verificare dal vivo che per un lavoro preciso in questa maniera si devono usare gli occhi e il cervello, molto di più che uno schema.

Se vedete che il lavoro non segue la curvatura della vostra pallina, non avere paura di disfare un paio di giri e ricuperare allargando o stringendo.

Io raramente lavoro con uno schema, a me piace fare gli schemi, e vi giuro che i lavori che vedete non sono precisi alla prima battuta. Tante volte faccio e disfaccio prima di ottenere il risultato che mi piace. Lo schema che segue è un mio diario. Ma è perfetto per la mia mano.

Lo schema ve lo scrivo, ma vorrei tanto di più trasmettere l’importanza di pensare fuori dallo schema.

Anello magico

Lavorando a spirale con maglie basse prese in costa dietro.

1 giro,8 mb

2 giro, tutti aumenti

3 giro, 2 maglie+1 aumento

4 giro, 3 maglie+1aumento

5 giro, 4 maglie+1aumento

6 giro, 5 maglie+1aumento

7 giro, 6 maglie+1aumento

8 giro, 7 maglie+1aumento

9,10,11 giro, mb

12 giro, 7 maglie+1dim

13 giro 6 maglie+1dim

14 giro 5 maglie+1dim

15 giro 4 maglie+1dim

16 giro 3 maglie+1dim

17 giro 2 maglie+1dim

18 dim. fino a chiudere

Dal 3° giro, i giri non tornano precisi, per il fatto di non trovarsi con gli aumenti allo stesso punto e creare una riga. Ma visto che si sta lavorando a spirale l’importanza dei giri completi sono minimi. Lavorando a spirale possiamo anche eliminare quella cicatrice che un chiudi-giro crea. Basta tenersi ad un unico colore.

L’importanza per te, quando crei la tua prima metà della pallina è che realizzando la seconda metà deve risultare uguale, speculare, ma con delle diminuzioni invece che con aumenti. Per questa ragione meglio prendere una penna e creare il tuo schema su misura!

Pubblicato da magicischemitradotti

dopo anni di ricerche fatte nel mondo degli amigurumi, ho constatato che la maggioranza degli schemi trovati nel web erano quasi tutti in lingua straniera allora mi sono chiesta perché non creare un sito con solo schemi italiani e pubblicarne il contenuto e condividerlo con tutti voi per far si che la ns. passione possa realizzarsi senza impazzire alla ricerca di uno schema completo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.